Vai al contenuto della pagina
estense.com

Un documento di Mussolini donato al Meis

Il Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah-Meis ha ricevuto mercoledì da parte della famiglia Ascarelli-Tagliacozzo di Roma una significativa donazione.

Si tratta della documentazione della carriera e della vita di Dario Tagliacozzo divenuto a inizio ‘900 ingegnere capo e ispettore delle Ferrovie dello Stato e della Regia Marina. Per i suoi meriti venne nominato grande ufficiale.

Il caso di Dario Tagliacozzo incarna il tipo di integrazione che gli ebrei ebbero nella società italiana immediatamente dopo l’acquisizione dei diritti civili e la loro partecipazione attiva nella costruzione della Patria.

Tra i documenti uno anche a firma di Benito Mussolini.

Altre Rassegne

Questo sito usa i cookie per fornire parte dei suoi servizi, per maggiori informazioni sui cookie clicca qui, continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.