Vai al contenuto della pagina
estense.com

Liliana Segre incontra gli studenti ferraresi per il Giorno della Memoria

Sarà un appuntamento importante per i giovani ferraresi, ma non solo, quello di venerdì 11 gennaio al Teatro Nuovo. Sarà il giorno, infatti, in cui la senatrice Liliana Segre, superstite dell’Olocausto e testimone dei campi di concentramento, incontrerà gli studenti delle scuole di Ferrara.

L’incontro, in programma alle ore 10,30 e aperto a tutti, è organizzato dal Meis, il Museo dell’ebraismo italiano e della Shoah, con il supporto dell’Istituto di Storia Contemporanea.

Liliana Segre, sopravvissuta ad Auschwitz e nominata un anno fa senatrice a vita, dedica la sua vita soprattutto al dialogo con i giovani, che questa volta incontra a Ferrara.

L’evento si aprirà con i saluti del prefetto di Ferrara, Michele Campanaro, del sindaco Tiziano Tagliani, di Dario Disegni, presidente del Museo, e di Giovanni Desco, dirigente dell’Ufficio Scolastico Territoriale. Introduzione affidata a Simonetta Della Seta, direttrice del Meis, coordinerò la presidente dell’Isco, Anna Quarzi.

Altre Rassegne

Questo sito usa i cookie per fornire parte dei suoi servizi, per maggiori informazioni sui cookie clicca qui, continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.