Vai al contenuto della pagina
ANTIQUARIATO

Il Rinascimento parla ebraico

MEIS, Museo nazionale dell'Ebraismo Italiano e della Shoah; call center: 848-082380, tel. 06-39967138. Catalogo bilingue Silvana Editoriale. Fino al 15 settembre.

Qual è stato il rapporto tra la civiltà cristiana e quella ebraica in epoca rinascimentale? Quale il debito della cultura italiana all'ebraismo? A rispondere è la rassegna II Rinascimento parla ebraico, presentando opere emblematiche di un vivace confronto culturale. Come la "Nascita della Vergine" di Vittore Carpaccio, interno veneziano con targa in ebraico alla parete. O le due tavole di Stefano di Giovanni, detto il Sassetta, con Elia ed Eliseo, in abiti carmelitani, che esibiscono un cartiglio con il loro nome in lettere ebraiche. E ancora, manoscritti miniati ebraici e l'antico rotolo della Torah di Biella. 

Altre Rassegne

Questo sito usa i cookie per fornire parte dei suoi servizi, per maggiori informazioni sui cookie clicca qui, continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.