Go to the page content
il Resto del Carlino

Un pomeriggio al Meis per ricordare Moscati

DOMANI a partire dalle 14 il Meis organizza in Via Piangipane 81, un pomeriggio in ricordo di Gianfranco Moscati, collezionista di Judaica e benefattore scomparso nel febbraio 2018. Nato a Milano nel 1924, dopo l’emanazione delle Leggi Razziali del 1938 subì la persecuzione fascista e, dopo l’8 settembre del 1943, quella nazista, riuscendo fortunosamente a rifugiarsi con la famiglia in Svizzera. Dal 1967 Moscati ha cominciato a raccogliere documenti, lettere, libri e francobolli sui temi dell’ebraismo, dell’antisemitismo e delle persecuzioni, in Italia e in Europa. Una collezione straordinaria, che ha poi donato in parte all’Imperial War Museum di Londra e in parte al Meis. Il convegno, a ingresso gratuito, si apre con i saluti di Dario Disegni e di Simonetta Della Seta, rispettivamente presidente e direttore del Museo di Ferrara, e prosegue con l’intervento della curatrice Sharon Reichel sul tema “La valorizzazione della Collezione Moscati al Meis”.

Other reviews

This website uses cookies in order to provide you with some of its services. For further info on cookies, please click here. By proceeding with the navigation on this website, you consent to the use of said cookies.