Go to the page content
il Resto del Carlino

Il Meis diventa un palcoscenico per la rassegna dei cori ebraici

SECONDA giornata, oggi al Meis, per il festival dei cori ebraici. A ingresso gratuito, nel museo di via Piangipane 81, oggi dalle 14.45 si esibiranno 240 tra musicisti e coristi provenienti da cinque Paesi europei, con canti delle tradizioni sefardita e askenazita, arrangiamenti e composizioni contemporanei. Protagonisti sono il coro Ha-Kol, il Wiener Judischer Chor, Les Polyphonies Hebraiques de Strasbourg, l’Ensemble Choral Copernic di Parigi, The Zemel Choir di Londra, la Shtrudl-Band di Leopoli (l’unico gruppo non corale che prende parte al Festival).

Other reviews

This website uses cookies in order to provide you with some of its services. For further info on cookies, please click here. By proceeding with the navigation on this website, you consent to the use of said cookies.