Festa del Libro Ebraico 2012

III edizione: Ferrara, 28 aprile - 1 maggio

ore 21.30 / Sala Estense
> “E FU SERA… E FU MATTINA…” – SECONDA NOTTE BIANCA EBRAICA D’ITALIA
Saluto delle autorità.

ore 22 / Chiostro di San Paolo
> VISITA ALLA LIBRERIA DELLA FESTA

ore 22 / Chiostro di San Paolo
> TRACCE DEL TEMPO

Dal 28 aprile al 1 maggio – dalle ore 10.00 alle ore 24.00

A cura di Norma Picciotto (Fine art photographer, Milano). “Tracce del tempo” è un atlante personale giocato sul filo dei ricordi e delle emozioni, è il racconto di un viaggio nel mondo, e un percorso di autoanalisi dentro la storia e i vissuti dell’autrice. Un viaggio che l’ha portata anche sulle tracce delle proprie radici ebraiche, in Israele. Le immagini si offrono come apparizioni, come un esercizio poetico in cui si fondono liberamente, quasi fluttuando, incontri e ricordi, sogni e visioni oniriche. Vi è sempre una bolla di sapone che, simile a una lente d’ingrandimento un po’ magica, incornicia i suoi ritratti o sottolinea particolari di luoghi ed elementi significativi della storia e della cultura ebraica.

ore 22 / Chiostro di San Paolo
> TOM KIRKPATRICK PLAY “THE GREAT AMERICAN SONGBOOK” (JEWISH AMERICAN COMPOSERS OF THE 20S AND 30S)
Tom Kirkpatrick trombaPaolo Birro pianoforteLuca Pisani contrabbasso.

ore 23 / Piazza Trento Trieste – Palazzo San Crispino
> SUGGESTIONI NOTTURNE ALLA SCOPERTA DELLA FERRARA BASSANIANA
Percorso guidato nel centro storico della città a cura di Francesco Scafuri (Ferrara). Durata: 2 ore circa. Itinerario (a piedi o con bicicletta a mano): via Canonica, via degli Adelardi, piazza Cattedrale, muretto del Castello Estense, Corso della Giovecca, piazzetta Sant’Anna, via Boldini, via Previati, via Borgo dei Leoni, piazzetta Combattenti, corso Ercole I d’Este, palazzo dei Diamanti, palazzo Mosti. Il breve percorso, ispirandosi agli spazi urbani e agli indimenticabili personaggi descritti magistralmente da Giorgio Bassani, offrirà al pubblico l’opportunità di scoprire alcuni angoli suggestivi frequentati dall’autore; luoghi che, a ben vedere, richiamano alla memoria anche altri grandi personaggi legati in modo inscindibile a Ferrara, quali Ludovico Ariosto e Torquato Tasso. Ci immergeremo, quindi, nelle atmosfere dei siti evocati nei romanzi e nei racconti del grande scrittore: dalle strette vie della città medievale nei pressi della Cattedrale romanico-gotica, agli edifici dell’architettura razionalista del Novecento, fino ai famosi palazzi e agli splendidi spazi verdi dell’Addizione Erculea. Lo storico Scafuri, svelando particolari in parte inediti, accennerà inoltre alle vicende che hanno caratterizzato nel tempo i beni monumentali inclusi nell’itinerario, alcuni dei quali tratteggiati magnificamente da Bassani nelle sue opere letterarie, senza dimenticare le aree urbane teatro delle atrocità compiute dalla barbarie nazi-fascista. Sarà una passeggiata resa ancora più affascinante dalle luci notturne e, come ormai da tradizione, ad arricchire l’escursione culturale non mancherà qualche sorpresa. Il percorso si concluderà nella splendida cornice di Palazzo Mosti, complesso rinascimentale tra i più interessanti di Ferrara, città dichiarata dall’UNESCO “Patrimonio Mondiale dell’Umanità”.

ore 1 / Cortile d’onore di Palazzo Mosti – ex Pisa (sede Facoltà di Giurisprudenza)
LETTURE BASSANIANE NEL GIARDINO RINASCIMENTALE DI PALAZZO MOSTI
Con la collaborazione dell’Università degli Studi di Ferrara. A cura del Centro Teatro Universitario diretto da Daniele Seragnoli (Università di Ferrara). A conclusione degustazione di sapori di ispirazione ebraico-ferrarese.

 

Questo sito usa i cookie (anche di terze parti), per fornirti una migliore esperienza di navigazione. Continuando a navigare o cliccando su “accetta” ne consenti l'utilizzo. maggiori informazioni

Che cosa sono i cookie?
Un cookie è un piccolo file di lettere e numeri che può essere memorizzato sul tuo browser o sul disco fisso del tuo computer quando visiti il nostro sito web. I cookie contengono informazioni sulle tue visite al suddetto sito web.

Cookie di terze parti
Visitando un sito web si possono ricevere cookie sia dal sito visitato (prima parte), sia da siti gestiti da altre organizzazioni (terze parti). Esempi notevoli sono la presenza di “embed” video o “social plugin” da servizi di social network. Si tratta di parti della pagina visitata generate direttamente dai suddetti siti ed integrati nella pagina del sito ospitante. L’utilizzo più comune è finalizzato alla condivisione dei contenuti sui social network. La presenza di questi plugin comporta la trasmissione di cookie da e verso tutti i siti gestiti da terze parti. La gestione delle informazioni raccolte da terze parti è disciplinata dalle relative informative cui si prega di fare riferimento. Per garantire una maggiore trasparenza e comodità, si riportano qui di seguito gli indirizzi web delle diverse informative e delle modalità per la gestione dei cookie.

Informative
Facebook informativa: https://www.facebook.com/help/cookies/
Facebook (configurazione): accedere al proprio account. Sezione privacy.

Twitter informativa: https://support.twitter.com/articles/20170514
Twitter (configurazione): https://twitter.com/settings/security

Google+ informativa: http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/cookies/
Google+ (configurazione): http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/managing/

Questo sito non utilizza (e non consente a terzi di utilizzare) lo strumento di analisi di Google per monitorare o per raccogliere informazioni personali di identificazione. Google non associa l’indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google né cerca di collegare un indirizzo IP con l’identità di un utente. Google può anche comunicare queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google.

Per ulteriori informazioni, si rinvia al link di seguito indicato: https://www.google.it/policies/privacy/partners/
 
Come modificare le impostazioni sui cookie
La maggior parte dei browser permette di cancellare i cookie dal disco fisso del computer, di bloccare l’accettazione dei cookie o di ricevere un avviso prima che un cookie venga memorizzato. Come modificare le impostazioni per:
Google Chrome
Mozilla Firefox
Internet Explorer
Safari

Garante della Privacy sui Cookie: http://www.garanteprivacy.it/web/guest/home/docweb/-/docweb-display/docweb/3118884
Informativa e consenso per l’uso dei cookie http://www.garanteprivacy.it/web/guest/home/docweb/-/docweb-display/docweb/2142939
Faq in materia di cookie http://www.garanteprivacy.it/web/guest/home/docweb/-/docweb-display/docweb/2142939

chiudi